La Pagina Facebook per un Bar

(tempo di lettura: 4 minuti)

La pagina Facebook per un Bar è oggi uno dei primi modi con cui essere online. Il motivo è presto detto: quotidianamente 20 milioni di italiani si collegano a Facebook, e tra questi è facile ritrovare proprio i tuoi clienti, quelli che siedono ai tuoi tavoli per la colazione o la pausa pranzo, oppure gli affezionati dell’aperitivo nel weekend.

Se avere un sito internet richiede uno sforzo economico e di tempo (nonché competenze per le quali meglio rivolgersi a professionisti esterni), al contrario aprire la pagina Facebook per un Bar è un’operazione a costo 0 e alla portata di tutti.

Creare la pagina del tuo Locale è solo un primo piccolo passo. Limitarsi a questo non basta. È un po’ come il giorno in cui hai aperto la tua attività: solo con il tempo e grazie a ulteriori sforzi, impegno, professionalità e inventiva sei riuscito a costruire la clientela che oggi può renderti così orgoglioso.

Lo stesso vale per chi gestisce una pagina su Facebook, il punto di partenza è uguale per tutti, ma poi non tutte le pagine riscuotono lo stesso interesse. Potrai accorgerti di questo anche da te.

 

Bar su Facebook

Prova a cercare su Facebook gli altri Bar, Caffetterie, Pub o Locali della tua zona…

C’è da scommettere che ritroverai gran parte di essi, ognuno con un suo preciso modo di presentarsi. Quale immagine offre di sè? Cosa differenzia una pagina dalle altre? Soffermati ad esempio su questi elementi:

  • Immagine profilo e di copertina
  • Post e foto/video presenti in bacheca
  • Numero di fan e tipologia di interazioni

Tra tutte, catturano di certo la tua attenzione quelle di maggior “successo”. Fattori come immagini stimolanti, una buona frequenza di pubblicazione o ancora un elevato numero di commenti, indicano una pagina attiva, vitale e seguita: sono lo stimolante assaggio di ciò che il Bar saprà offrire al cliente.

Mettiamo tu abbia già una pagina FB (in caso contrario, ecco un ulteriore motivo per continuare a leggere), pagina che un utente potrebbe raggiungere cercando un Locale dove passare una serata tra amici: la qualità dei fattori sopracitati sarà determinante nella scelta del tuo Locale rispetto alla concorrenza.

E tu, credi di essere pronto?

 

5 consigli a chi gestisce la pagina Facebook per un Bar

Partiamo allora da questi 5 consigli a chi gestisce la pagina Facebook per un Bar (che sia titolare, Barista, Bartender o Barmaid non importa) per rendere la pagina in linea con l’appeal che identifica il tuo Locale!

 

  1. Cura dettagli e informazioni

Sai bene come nel tuo settore l’attenzione verso il cliente e la particolare cura nel servizio facciano la vera differenza. Non ti resta che applicare questo anche alla tua pagina Facebook. Inizia dalle immagini profilo e di copertina (qui le dimensioni consigliate), il tuo primo biglietto da visita. Come immagine profilo scegli ovviamente il marchio del tuo Bar, come copertina puoi puntare su foto degli interni (il top per bar e caffetterie) o modificarla al variare di eventi e serate della tua attività (Cocktail Bar e Locali).

Dedica pochi fondamentali minuti a compilare la scheda Informazioni sulla Pagina: indirizzo, orari di apertura, descrizione, telefono… sono necessari dettagli per il visitatore in cerca di info.

 

  1. Comunica, comunica, comunica

Essere su Facebook significa creare rete, creare relazioni. È la buona comunicazione a far sentire il cliente speciale e desiderato; questo rapporto può essere costruito e consolidato già da un contatto social. Creare una risposta salvata può essere utile per quando ti è difficile monitorare la pagina, ma ricorda che online è il breve tempo di risposta a spingere un utente verso il tuo locale invece che a cercare altrove (se le Informazioni sulla Pagina sono complete ed esaurienti capisci che il più è fatto).

Con l’aumentare dei fan, la comunicazione avverrà sempre più nei commenti alle foto, video e aggiornamenti di stato: qui ottieni feedback sulla tua attività, utili a migliorarti e tastare il grado di soddisfazione dei clienti: prendine nota e confrontati con il tuo team.

Vuoi occuparti della pagina da smartphone? Scarica il gestore delle pagine per iOS o il gestore delle pagine per Android

 

  1. Stimola condivisioni e passaparola

Il sogno di chi gestisce una pagina Facebook è rendere virali i propri contenuti (è quello che accade come risultato quando fra i tuoi amici gira una foto o un video “tormentone”). Con la pagina Facebook per un Bar sarebbe fuori luogo condividere gif ironiche e divertenti (oggi così virali e diffuse sul web), e non avrebbe poi alcuna strategia coerente alla tua attività.

Ma se invece stimolassi i clienti nel tuo Locale a condividere una foto cocktail alla mano? Potresti creare un album sulla tua pagina con le loro foto, e offrire un giro gratuito a ciascun cliente che si unisce a questa iniziativa. Per ogni foto condivisa è ottenibile una bella visibilità a un costo irrisorio (considera che ogni utente Facebook ha una media di 150 amici, e per i più giovani questo numero è anche ben più alto!).

N.B. Il cosiddetto Viral Marketing altro non è che l’evoluzione del passaparola applicato al web.

 

  1. Crea eventi

Il passaparola su Facebook trova per il tuo settore un fantastico alleato: gli eventi. È come cappuccio e brioche: dove c’è la pagina di un Bar, Pub o Locale, gli eventi FB non possono assolutamente mancare. Creare eventi legati alle particolari iniziative della tua attività (happy hour giapponese? colazione vegana? Questo è un evento!) consente di ottenere una visibilità esponenziale sfruttando il web. Come stimolo e per evitare partecipazioni random, il consiglio è offrire un reale bonus (es. un caffè o uno shot) a chi dà già su Facebook la sua adesione.

 

  1. Pubblica le foto dei tuoi clienti

Ogni evento ha nelle foto il formato migliore per essere raccontato. Basta un rapido click con lo smartphone ed ecco che la condivisione sulla pagina Facebook è fatta! Certo, se lavori in un Discobar o un Cocktail Bar, queste avranno un impatto maggiore, dato che saranno gli stessi clienti a desiderare di essere “taggati” e farsi vedere dagli amici su Facebook (pensa a ciò che succede su Tillate).

Il meccanismo di riprova sociale consente di aumentare la visibilità e popolarità del tuo Locale: la foto di un amico sorridente sarà il miglior spot per incuriosire qualcuno nella sua cerchia a passare a trovarti.

Corso Facebook per Baristi

Il successo della pagina Facebook per un Bar richiede una serie di accorgimenti che un solo articolo non può certo contenere; ma se hai trovato utili i consigli appena letti, è il caso di dare un’occhiata al 1° video corso