Alla ricerca di nuovi cocktail per il tuo locale? Ispirati alla miscelazione mediterranea

Creare nuovi cocktail per stare al passo con i tempi e con le esigenze sempre più fini della clientela non è semplice. Jad Ballout questo lo sa bene, per questo nell’ideazione di nuovi drink da sottoporre ai suoi clienti si ispira alla miscelazione mediterranea.

Facciamo un passo indietro: chi è Jad Ballout?

Tra gli interpreti più esuberanti delle nuove tendenze di Beirut troviamo Jad Ballout, noto bartender e manager del moderinissimo Central Station Boutique Bar, in zona di Mar Mikhayel, cuore pulsante della capitale libanese. Proprio qui, insieme ad altri cinque colleghi, Jad ha iniziato a sperimentare una tipologia di miscelazione che risulta essere quasi un punto di incontro tra oriente ed occidente, confezionando quotidianamente drink innovativi dal respiro internazionale, in abbinamento a spuntini stuzzicanti, spesso accompagnati da coreografie e spettacoli che trovano vita dietro al bancone del bar.

In una Beirut sempre più multietnica e da sempre crocevia di culture molto diverse tra loro, Jad Ballout trova la sua ispirazione per miscelare combinazioni di aromi oramai dimenticati ad elementi più moderni, dando vita ad uno stile di miscelazione del tutto nuovo.La miscelazione mediterranea, per l’appunto.

La miscelazione mediterranea come punto di equilibrio tra tradizione ed innovazione

Proprio dalle tradizioni libanesi nasce l’idea di miscelare dei cocktail altamente innovativi.

Il Central Station Boutique Bar si ispira ai numerosi chioschetti presenti tra le strade di Beirut, nei quali è possibile assaggiare piatti a base di fagioli e fave insaporiti con limone e cumino: uno street food tradizionale in una città sempre più cosmopolita. Quello che Jad Ballout offre di innovativo è l’inserimento di questi ingredienti all’interno dei suoi cocktail.

Hai mai pensato ad un drink che miscela tequila, cumino, infuso di fave, cetrioli e limone?

Detto così magari ti può lasciare un po’ perplesso, ma ti assicuro che è tra i drink più venduti del Central Station proprio perché viene associato a qualcosa che i libanesi conoscono, sperimentando però nuovi sapori. Infatti, un plus che offre il Central Station è quello di invitare barman di tutto il mondo per ricercare nuove ispirazioni e per offrire alla clientela l’opportunità di sperimentare accostamenti sempre nuovi.

Ispiriamoci ai sapori della terra e del mare con El Mediterraneo

Il singolare drink El Mediterraneo è un cocktail con delle goccioline di olio extravergine in sospensione. Strutturato su una base di Rum Bacardi Superior, viene miscelato allo Skinos Mastiha, un liquore originario dell’isola greca di Chios, nota per i suoi magici salici piangenti. Le piaghe degli alberi di Mastiha rilasciano un mastice aromatico con il quale viene prodotto un liquore profumato ed altamente versatile. Leggermente dolce ma rinfrescante, lo Skinos Mastiha emana una fragranza di erbe selvatiche, delicata ed adatta alla miscelazione di molte tipologie di cocktail.

El Mediterraneo: la ricetta

  • 5 cl di Bacardi Superiro Rum
  • 1 cl di Skinos Mastiha
  • 2 cl di succo di limone
  • 2 cl di sciroppo di zucchero 1:1
  • 3 foglie fresche di basilico

Questi gli ingredienti per la preparazione di El Mediterraneo, cocktail con copyright registrato da Jad Ballout. Il metodo di miscelazione è shake & double strain e viene servito in calice, con guarnizione di poche gocce di olio extravergine. Il procedimento è molto semplice:

  • inserire all’interno dello shaker il succo di limone, lo sciroppo di zucchero, il rum Bacardi Superior, il liquore Skinos Mastiha e le foglie di basilico fresco;
  • pestare dolcemente ed aggiungere alcuni cubetti di ghiaccio ben sodo;
  • shakerare e versare con lo strainer e il colino a maglia fine, in un bicchiere raffreddato;
  • decorare con tre gocce di olio d’oliva extravergine.

 

Chi è l’autore dell’articolo

Curiosa e con la voglia di stare sempre sul pezzo. Mi occupo di SEO copywriting, Content e Social media management e formazione dedicata alla comunicazione digitale, sia per PMI che per enti non-profit. Citando una tra le mie canzoni preferite, vivo di sogni e di idee.

Informazioni sui corsi?