[CASO PRATICO] Come trovare un bar per aperitivi su Google

Continua la nostra serie di articoli per capire come funziona il motore di ricerca Google quando si tratta di trovare informazioni su Bar, Pub, Caffetterie e Ristoranti.

No, non andare via subito, non ti annoieremo con un trattato sull’algoritmo di Google e altre diavoleria da nerd; faremo dei semplici esempi pratici che sicuramente possono aiutarti molto di più della pura teoria.

Sappiamo che il tuo lavoro non consiste nell’essere un esperto di web e social network; per questo ti consigliamo di andare avanti nella lettura se vuoi capire:

 

  • come migliorare la rintracciabilità del tuo locale sul web;
  • farti trovare da nuovi clienti senza dilapidare patrimoni in marketing o pubblicità.

 

La pratica: cerco “aperitivo milano” su Google

 

Per trasmetterti come funziona la ricerca su Google e il posizionamento delle attività commerciali su Google, facciamo un esempio pratico.

Cosa fa un utente qualsiasi quando si trova in una determinata località (magari dove non è mai stato prima) e vuole andare a fare l’aperitivo? Possiamo immaginare che si metta davanti al PC e digiti le parole “aperitivo + nome città” su Google.it.

Ecco cosa gli appare, immaginando che si trovi in via Eritrea a Milano, proprio presso la sede della nostra casa editrice Tecniche Nuove:

 

 

Immaginiamo che il nostro amico vada a farsi due passi nelle stessa zona a Milano (sempre via Eritrea); si avvicina l’ora dell’aperitivo e quindi dal suo smartphone digita di nuovo “aperitivo milano” su Google.it.

Ecco la schermata che gli appare:

 

Capire come ragiona Google

 

Cerchiamo quindi di capire come ragiona Google quando è interrogato su ricerche che riguardano attività locali. 

Abbiamo visto che cercando la stessa cosa, “aperitivo milano”, da due dispositivi diversi, computer e cellulare, ci sono quattro caratteristiche in comune fra i due risultati:

  • il luogo da cui si effettua la ricerca ha un peso molto rilevante (vengono restituiti solo i risultati di quella zona anche se abbiamo indicato in maniera generica tutta Milano);
  • i locali presenti sulla mappa di Google vengono mostrati per primi, nella parta alta della pagina web.
  • in entrambi i casi, Milano Cafe è il primo risultato;
  • La mappa occupa uno spazio enorme nella parte alta della pagina e richiama i risultati locali.

 

Se consideri che l’80% delle ricerche viene effettuate su Google, puoi capire dunque quali sono gli enormi vantaggi di essere presenti sulle sue mappe.

Ora, prima di metterti alla ricerca di un’agenzia specializzata in marketing digitale, devi fissarti degli obiettivi concreti e andare dritto al sodo perchè si tratta di investire (tempo e denaro) per posizionare il tuo Bar su Google.

Perché è fondamentale avere le idee chiare? Come ti sarai accorto, il web, offre tante opportunità me è anche pieno di approfittatori, che, sfruttando la scarsa conoscenza tecnica della materia di coloro che non sono del settore, millantano risultati mirabolanti spesso dietro il pagamento di importanti compensi.

Come afferma Ale Agostini, esperto in marketing digitale “chi usa trucchi per far crescere rapidamente la visibilità del cliente rischia di danneggiarlo nel medio periodo, perché quando Google si accorge dell’artificio, etichetta i relativi contenuti come non affidabili, rendendoli molto difficili da trovare con le ricerche classiche”.

Perché devi prenderti cura del posizionamento su Google

 

Prendersi cura della presenza del bar sul web permette di apparire per primi agli utenti che effettuano ricerche di locali quando si trovano in una determinata città. Questo aspetto è davvero fondamentale perchè, proprio grazie al posizionamento sulle mappe di Google, puoi riuscire a promuoverti anche senza avere un sito web. 

Questa è per te davvero un’ottima notizia: puoi iniziare da subito e in completa autonomia, senza dover sostenere i costi spesso considerevoli di chi ti propone la realizzazione di un sito web per il bar.

Con le mappe di Google consenti che le informazioni sulla tua attività commerciale siano visualizzate nei risultati di ricerca Google, in modo che i clienti possano trovarti nella pagina dei risultati quando cercano, per esempio, le indicazioni stradali per raggiungerti tramite Maps, gli orari di apertura o un numero di telefono su cui possono fare click per chiamarti dal cellulare.

Se non lo hai già fatto, ti consigliamo di approfondire l’argomento leggendo questo articolo su come apparire sulle mappe di Google.

Come realizzare un mini sito web per il bar GRATIS

 

Questo è un importante aggiornamento che devi assolutamente conoscere: quando iscrivi il tuo bar sulle mappe di Google, puoi realizzare da solo un semplice sito web. Si hai capito bene, da solo e completamente GRATIS.

Si chiama Google My Business Website e si tratta sostanzialmente della creazione di una singola pagina web, ottimizzata per la visualizzazione e le ricerche da smartphone (proprio quelle di cui parlavo prima).

Questa è la soluzione ideale per i bar che fino ad’ora hanno preferito investire prevalentemente su Facebook, e non si sono occupati di fare un sito web dedicato al bar. Adesso sarà possibile realizzare il proprio sito web in maniera facile e gratuita.

Ecco due esempi di mini siti già realizzati da strutture italiane:

http://sbanco.business.site/

http://laterrazzasorrento.business.site/

Qui trovi la pagina dedicata nella guida di Google: https://support.google.com/business/answer/7178728?hl=it

 

[BONUS] – Guarda il video tutorial Il Bar su Google

 

Non sai da dove cominciare?  Vuoi conoscere come verificare e registrare la presenza del bar su Google Maps?

Allora non perdere l’occasione di seguire l’unico video tutorial dedicato al Bar su Google

Guarda senza impegno il primo video gratis, compilando questo form

 

Oppure vai alla pagina del video completo.