Aperitivi ed eleganza: gocce di stile in tre drink

Non è scontato che aperitivi e eleganza vadano di pari passo.

Per far sì che diventino una cosa sola in grado di fornire al cliente un’esperienza memorabile il direttore del Connaught Bar di Londra, Agostino Perrone, ha condiviso la sua esperienza e, mescolando esperienze, profumi e ricordi dalla Puglia con lo stile e la professionalità che contraddistingue il suo lavoro di mixologist nel centro di Londra, ha servito tre drink il cui filo conduttore è Galliano l’aperitivo.

Vieni a scoprire in che modo?

Introduzione al Connaught Bar

Il Connaught Bar è un bar d’albergo situato nel centro di Londra e frequentato dall’élite della società londinese.

Negli anni ‘40 era il classico luogo dove potersi rilassare bevendo un buon aperitivo e fumando un sigaro. Ai giorni nostri è diventato un bar più dinamico. Lo stile classico e prestigioso rimane ma non disdegna le innovazioni adatte a incuriosire le vecchie e nuove generazioni.

Al Connaught Bar vengono sviluppati i Fine Drink Experience. Ciò significa che alla bevanda si accompagna una piccola degustazione offerta dallo chef per introdurre l’ospite all’esperienza che gli si vuole far provare durante la sua permanenza.

I clienti sono coccolati in tutto e per tutto perché il personale che li ospita è a conoscenza della loro profonda cultura del viaggiare e del servizio.

Una volta concluso il soggiorno, al Connaught Bar è buona norma rilasciare una cocktail card con le ricette che sono state degustate sul momento che l’ospite può portare con sé come ricordo della serata trascorsa o per rivivere un’ispirazione da ripetere a casa.

Sono dettagli che cerchiamo di dare per rendere l’esperienza più personalizzata e memorabile.

Galliano l’aperitivo: il prodotto

Fondato nel 1826, il marchio Galliano creò un aperitivo che richiamasse spezie aromatiche alpine e agrumi che, racchiuse in una bottiglia dalle linee moderne ed eleganti, concentrasse i profumi, i panorami e la cultura di tutta Italia.

Ci sono 50 differenti erbe botaniche estratte tramite tre differenti infusioni. Mischiate con il 24% di alcool e 190 grammi di zucchero per litro, Galliano l’aperitivo risulta una bevanda facilmente utilizzabile nella miscelazione e preparazione di aperitivi piacevoli ed eleganti, pur avendo una gamma di ingredienti ampia e variegata, a suo modo complessa e articolata.

Galliano l’aperitivo: le ricette

Tra le ricette di drink possibili con Galliano l’aperitivo, Agostino Perrone ha realizzato e presentato tre cocktail dove gli ingredienti di partenza sono le foglie di vite o di olivo e il pomodoro.

Il primo drink racchiude tutto quello che riguarda l’uva e trasmette molto lo spirito francese. Il sentore agrumato, fornito dalla bevanda sviluppata dal marchio Galliano, si percepisce a fine degustazione. Si tratta di un cordiale eseguito con delle foglie di vite, essenza di mandarino verde e un goccio di prosecco. Le foglie di vite, inoltre, sono utilizzate nella gastronomia per avvolgere formaggi o di diversi piatti tipici della cultura libanese e hanno un sapore lievemente acidulo.

Pomodoro aperitivo è il secondo drink presentato da Agostino Perrone. Collegando l’icona italiana legata al pomodoro e alla sua derivazione messicana la realizzazione di questo cocktail comprende il Mezcal, liquore di pomodoro con 18° di gradazione alcolica e 72 qualità differenti dell’ingrediente nella miscela, sciroppo di bergamotto, basilico e semi di bergamotto. Un goccio di soda ed essenza di carota selvatica per completare il tutto.

Il terzo drink è, invece, una combinazione di foglie d’oliva e Gin Hepple. Si tratta di un cocktail molto simile al Martini al quale si mescola Galliano l’aperitivo per bilanciare con una nota agrumata un aperitivo realizzato con un’infusione di foglie d’olivo eseguita sul momento.

Per ogni drink presentato ciò che è importante non è solo l’esecuzione ma il saper trasmettere, nell’aperitivo, tutto quell’insieme di cose da tenere in considerazione per entrare in confidenza con i clienti e farli sentire a loro agio creando un’atmosfera elegante e professionale fin nel più piccolo dettaglio.

Chi è l’autore dell’articolo

Curiosa e con la voglia di stare sempre sul pezzo. Mi occupo di SEO copywriting, Content e Social media management e formazione dedicata alla comunicazione digitale, sia per PMI che per enti non-profit. Citando una tra le mie canzoni preferite, vivo di sogni e di idee.